Okkio al Codice!!

Okkio al codice!!!!!
E' uscito il nuovo report di Ibfan con tutte le violazioni del Codice Internazionale da parte dei sistemi sanitari: clicca qui per scaricarlo gratuitamente in formato pdf
I sistemi sanitari, (ospedali, ambulatori pediatrici, consultori...) dovrebbero essere luoghi in cui le mamme e i neonati sono al riparo dal marketing delle multinazionali del latte artificiale...e invece non è così...in tutta Italia il sistema sanitario pubblico (pagato da noi) si presta a "pubblicizzare" in modo più o meno subdolo, e al limite della legalità, il latte artificiale, facendo un grosso favore alle multinazionali!!!  A pag. 4 del report trovate le violazioni  che avvengono nell'ospedale di Faenza, (prescrizione routinaria di latte artificiale con marca turnata di mese in mese)al limite della legalità, che abbiamo più volte denunciato e chiesto di eliminare.Per ora ci han fatto solo promesse. Se vi capita di imbattervi in violazioni di questo tipo...protestate con i sanitari e scrivetelo all'ibfan!!!! Nel report (pag 8) troverete esempi di buon pratiche, tra cui la nostra lettera e raccolta firme per diventare Ospedale Amico dei Bambini.
vedi anche la sezione normativa

1 commento:

  1. Ho parlato con Zucchini, primario di pediatria....aspettano il nuovo direttore aziendale di pediatria, sostituto del dott. Loroni, per eliminare del tutto le prescrizioni routinarie di latte artificiale!! Intanto le hanno ridotte ..così almeno dicono.
    Per il BFHI, Ospedale amico dei bambini...ognuno mi da una risposta diversa..quel che è sicuro è che non c'è nessun ostacolo posto dalla regione nè dalla Ausl. Da quel che ho capito gli ostacoli vengono dal reparto. Stiamo aspettando lettera formale della capo ostetrica Servadei.
    Linda

    RispondiElimina