Il cerchio delle mamme a maggio vi aspettiamo il 18/5 !

Il cerchio delle mamme del GAAF ogni terzo sabato del mese: a maggio vi aspettiamo il 18/5!
Un'occasione per condividere due ore parlando della propria esperienza di allattamento, con un occhio ai problemi pratici che le madri in puerperio affrontano nel quotidiano. Un utile specchio per chi sta per partorire, in modo da iniziare ad osservare cosa c'è al di là dalla barricata! Ma non parleremo solo di allattamento, anche di alimentazione complementare, portare i cuccioli (con prova pratica legatura pancia a pancia) e di pannolini lavabili.
Sono benvenuti i papà, le nonne ecc..
Si fa prestito librario, prestito fasce e marsupi (per un mese) e prestito kit di pannolini lavabili.
Vi aspettiamo sabato 18/5 dalle 16 alle 18 presso il Centro per le Famiglie di Faenza Via S. Giovanni Bosco, 1 - 2° piano a destra.

Allattare oltre l’anno ... proseguendo l’allattamento fino all’età di due anni o oltre: Ausl Emilia Romagna - TAS Ministero - OMS

Spesso le mamme contattano le peer del GAAF perchè ricevono pressioni per smettere di allattare oltre l’anno e si sentono dire frasi del tipo:
  • “il tuo latte è acqua...”
  • “il tuo latte non è sufficiente...”
  • “crei dipendenza psicologica al bimbo...”
  • “diventerà mammone...”
  • “ il tuo seno è solo un ciuccio...”
  • “ti calerà la vista...”
  • “le tue ossa ne risentiranno...”
immagine tratta dal sito : https://www.uppa.it/nascere/allattamento/il-mio-latte-non-e-acqua/


Ci preme segnalare a tutte le mamme che queste dichiarazioni e pressioni sono false e prive di fondamento scientifico. Per questo pubblichiamo quanto di più autorevole esiste a livello Nazionale, ovvero le circolari del Tavolo Tecnico TAS del Ministero della Salute in merito all’allattamento oltre l’anno e che chiaramente affermano quanto ci sia di errato in queste frasi. Qui scarica il documento del Ministero della Salute: http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pubblicazioni_2113_allegato.pdf
La scienza medica con studi ed evidenze scientifiche afferma da molti anni quanto sia importante a livello di salute del bambino e della mamma che si allatti fino a quando entrambi lo desiderano. 
L’Istituto Superiore di Saniutà riporta le raccomandazioni al link: https://www.epicentro.iss.it/allattamento/raccomandazioni e ci dice che:
Per garantire la salute ottimale dei bambini, l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) raccomanda l’allattamento esclusivo nei primi 6 mesi di vita, seguito da un’adeguata, sicura e appropriata alimentazione complementare, mentre l’allattamento continua per 2 anni e oltre [1]. Inoltre, al fine di favorire l’avvio dell’allattamento sin dal nascita, si raccomanda di garantire il contatto pelle a pelle mamma-neonato subito dopo la nascita per almeno un’ora e di offrire sostegno alle mamme [2].
Raccomandazioni Oms-Unicef su allattamento e alimentazione infantile
  • Mettere i neonati in contatto pelle a pelle con la madre immediatamente dopo la nascita per almeno un’ora e incoraggiare le madri a comprendere quando il neonato è pronto per poppare, offrendo aiuto se necessario.
  • Nei primi 6 mesi di vita, alimentare i bambini esclusivamente con latte materno.
  • Oltre i 6 mesi, per soddisfare il crescente fabbisogno nutrizionale, la dieta va integrata con cibi complementari.
  • L’alimentazione complementare dovrebbe essere tempestiva, adeguata, sicura, correttamente offerta, a richiesta e guidata dal bambino secondo i propri tempi e modi.”
Angela Giusti dell'Istitito Superiore di Sanità spiega a tutte le donne quanto sia importante allattare per quanto si desidera anche oltre i 2 anni. Spiega bene i motivi e i falsi miti ! guardatelo mamme !!!! https://youtu.be/Y2xbIMFV--k
Anche lOrganizzazione Mondiale della Sanità OMS e la UNICEF sostengono questi punti di vista con studi e linee guida.
“ ricordiamo il consiglio dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che suggerisce che i bambini vengano allattati esclusivamente al seno per i primi sei mesi e che poi l’allattamento materno prosegua, integrato con cibi solidi, almeno fino ai due anni, finché mamma e bambino lo desiderano.” citazione tratta dagli aritcoli di Un Pediatra per Amico - UPPA
Cosa ne pensa la Ausl Regione Emilia Romagna ?
Sul sito regionale Epicentro leggiamo che: Oltre i 6 mesi, per soddisfare il crescente fabbisogno nutrizionale, l’alimentazione del bambino va integrata con cibi complementari idonei e sicuri, proseguendo l’allattamento fino all’età di due anni o oltre, secondo il desiderio della mamma e del bambino. L’alimentazione complementare dovrebbe essere tempestiva, adeguata, sicura, correttamente offerta, a richiesta e guidata dal bambino secondo i propri tempi e modi.”...
Trovate tutto l’articolo della Ausl RER al link: https://www.epicentro.iss.it/allattamento/
Mamme non fatevi condizionare ! siate padrone delle vostre scelte qualsiasi esse siano...
Leggete gli articoli della rivista pediatrica UPPA in merito all’allattamento prolungato:
Troverete molti articoli in PDF da scaricare. Utili per fare scelte proprie e consapevoli.
Con questo non vogliamo dire che tutte le mamme debbano allattare all’infinito ma citando la  
Pediatra Elena Uga condividiamo che :
“Innanzitutto l’allattamento prolungato non danneggia il bambino, anzi, come abbiamo detto, apporta numerosi guadagni di salute sia per il piccolo sia per la mamma. Inoltre il bambino allattato a lungo non sarà un mammone per sempre anzi, quando sarà pronto a staccarsi, avrà un bagaglio importante di sicurezza e autonomia. Il latte materno non perde sostanza con il passare dei mesi e degli anni, ma continua ad essere un importante apporto di liquidi e nutrienti. Non esiste un’età precisa in cui i bambini devono abbandonare il seno, lo fanno quando sono pronti o quando la mamma deciderà che è il momento, e lo fanno tutti. L’allattamento prolungato non deve essere necessariamente un allattamento “selvaggio”, si può allattare discretamente anche un bambino grande.”
ed ancora condividiamo che:
“ È giusto che tutti i genitori abbiamo la possibilità di fare delle scelte consapevoli riguardo all’alimentazione dei loro piccoli e, una volta adeguatamente informati e supportati, intraprendano autonomamente il proprio cammino ...”
Buona lettura !
riferimenti:
[1] “Strategia globale per l’alimentazione dei bambini” (pdf 3,1 Mb). Oms 2003
Testo integrale circolare TAS Ministero della Salute:
"Con una certa frequenza la stampa sostiene l’ipotesi che un allattamento di lunga durata implichi una mancanza di autonomia infantile. Alcuni professionisti sanitari, attribuendo all’allattamento al seno di lunga durata infondate connotazioni negative sullo sviluppo affettivo e sociale del bambino, di fatto incoraggiano l’interruzione dell’allattamento materno, senza considerare pienamente la perdita di un beneficio di salute materno-infantile. Inoltre alcuni addetti alle cure quotidiane dei bambini presso gli asili nido necondizionano l’accesso con l’interruzione dell’allattamento al seno. Una colpevolizzazione, senza fondamento, della donna che allatta. 
Continuamente vengono segnalate situazioni in cui la scelta della donna di allattare al seno nel secondo anno di vita del bambino ed oltre è oggetto di colpevolizzazione se non addirittura di strumentalizzazione giudiziaria come accaduto per controversie in cause di divorzio.
Contrariamente a quanto sostiene la ricerca scientifica e contrariamente alle più aggiornate health policy, vengono purtroppo ancora creati allarmismi su presunte e non provate conseguenze negative dell’allattamento di lunga durata.
Qual è la posizione del Ministero della Salute, dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e delle Società scientifiche pediatriche?
L’Organizzazione Mondiale della Sanità, il Ministero della Salute e le società scientifiche pediatriche raccomandano l’allattamento al seno, norma naturale di nutrizione ed interazione fra madre e bambino all’interno della famiglia, con modalità esclusiva per 6 mesi ed in seguito, una volta introdotti nella dieta del bambino gli alimenti diversi dal latte materno, fino al secondo anno di vita ed oltre.La base scientifica per questa raccomandazione, che tutela la salute della maggioranza della popolazione, si basa su un rapporto dose dipendente fra durata dell’allattamento al seno (anche non esclusivo) da un lato e salute materna e infantile dall’altro. Esempi di questo rapporto dose-effetto, cioè di una maggior salute per chi allatta più a lungo, sono per la madre la riduzione del rischio di cancro al seno e per il bambino un contributo alla prevenzione dell’obesità.
Qual è la posizione del Tavolo tecnico?
E’ di deciso sostegno all’allattamento di lunga durata e si traduce nei messaggi di seguito riportati.
Messaggio per la società civile.
Si invita a riconoscere il valore di una scelta naturale, informata e serena della donna che allatta a lungo termine. E’ una scelta privata, ma che allo stesso tempo ha un preciso valore sociale.
Messaggio per professionisti della salute ed i caregiver degli Asili Nido.
Si raccomanda di tutelare la buona reputazione dell’allattamento al seno, superando i pregiudizi sull’allattamento di lunga durata, per sostenere piuttosto le famiglie in questa loro scelta di salute.
Messaggio per le donne che allattano al seno e per le famiglie.
Si desidera sottolineare in maniera chiara che l’allattamento al seno di lunga durata non interferisce negativamente sulla progressione dell’autonomia del bambino e sul benesserepsicologico e/o psichiatrico della madre. Eventuali documentati disagi psicologici o vere patologie psichiatriche del bambino e/o della madre non hanno con l’allattamento al seno un rapporto di causa-effetto, ma sono eventualmente e semplicemente da intendersi come contemporanei ad un allattamento al seno che si prolunga. Risulta al contrario ben provato che l’allattamento al seno contribuisce al benessere cognitivo, emotivo, familiare e sociale del bambino, aggiungendosi al peso determinante dei fattori genetici, delle competenze allevanti familiari e dei fattori socio-economici."




Nuovi appuntamenti 2019



Nuovi appuntamenti 2019 in collaborazione con Ausl Consultorio di Faenza e Centro per le Famiglie dell'Unione della Romagna Faentina ! Mamme prendete nota e diffondete !!!!!! ❤️

- E di colpo Papà......
Sono invitati tutti i PAPA' con le loro compagne!
Possiamo scoprire insieme qualcosa di nuovo, finora non
condiviso, rimasto tra le pieghe delle
giornate piene di neogenitori!
(GAAF - Associazione Allattando a Faenza)
Sabato ore 16.00 - 18.00
2 marzo 2019 - 23 novembre 2019


- BEBE' A COSTO ZERO
Scelte semplici, naturali e consapevoli per crescere vostro
figlio...senza svuotare il portafoglio
(GAAF - Associazione Allattando a Faenza)
Sabato ore 10.00 - 12.00
9 febbraio 2019 - 25 maggio 2019 - 12 ottobre 2019


- E' semplice ma non sempre facile
Confronto alla pari fra mamme per affrontare al meglio
l'impegno pratico dell'allattamento
(GAAF - Associazione Allattando a Faenza)
Sabato ore 10.00 - 12.00
9 marzo 2019 - 8 giugno 2019 - 30 novembre 2019

Sabato 16 febbraio 2019 dalle 16 alle 18 CERCHIO DELLE MAMME!






Aspettiamo le mamme con il loro cuccioli, accompagnate da papà, nonne, zie, amici per il mensile Cerchio delle mamme. Sarà un'occasione per condividere alla pari le esperienze su allattamento, divezzamento, portare in fascia e uso di pannolini lavabili. Le volontarie del Gaaf vi aspettano per stare insieme cercando nel confronto uno spazio e un tempo per "respirare" un'aria nuova rispetto alla stanchezza, ai dubbi e alle incertezze del puerperio.

La sede dell'incontro sarà presso Faventia Sales Via S. Giovanni Bosco, 1 a Faenza Centro per le Famiglie secondo piano con acsensore.

Vi aspettiamo!
E DI COLPO PAPA'! SABATO 3 MARZO 16-18


Sì sono diventato padre, sto affrontando tante novità.. in alcune non mi ritrovo affatto.. ci provo faccio del mio meglio (ma allattare non è una cosa che faccio io...) non credo di essere l'unico ad avere dubbi... forse potrei provare a fare due chiacchere con altri padri, magari con qualche esperienza in più di me.. 

perché no? 


In un ambiente informale le volontarie del Gaaf propongono un incontro centrato sulla figura del papà (anche in attesa) al quale possono intervenire anche le compagne e i bimbi. Particolare attenzione sarà data all'uso delle fasce e dei marsupi ergonomici con prove pratiche guidate da padri davvero, davvero esperti e bravissimi ad insegnare! 
L'incontro fa parte del percorso nascita "Un bebé in arrivo" proposto dal Consultorio e dal Centro per le Famiglie di Faenza!
Sabato 3 marzo dalle 16 alle 18 presso il Centro per le Famiglie Via degli Insorti 2, quinto piano. Ampio parcheggio.
Occhio al cartello sulla porta se arrivate tardi e la trovate chiusa chiamateci e vi verremo ad aprire!
CERCHIO DELLE MAMME SABATO 17/2 DALLE 16 ALLE 18


II consueto mensile appuntamento con il cerchio delle mamme! Incontro di auto aiuto gestito dalle volontarie del Gaaf per confrontare le esperienze, i dubbi le curiosità su: allattamento, svezzamento, portare in fascia e utilizzo dei pannolini lavabili. 
Sono benvenuti i papà, le nonne e naturalmente i cuccioli! 

Si fa prestito librario, fasce e pannolini lavabili.
Presso il centro per le famiglie Via degli Insorti 2. Attenzione la porta d'ingresso al piano terra rimarrà chiusa durante l'incontro, occhio al cartello con il numero di cellulare da chiamare per farsi aprire! Scusate per l'inconveniente.




CORSI PER DIVENTARE CONSULENTE ALLA PARI IN ALLATTAMENTO 
(PEER COUNSELLOR)

AVANZATO 23-24-25 febbraio 2018
BASE 23-24-25 marzo 2018
SEDE FAENZA
I POSTI PER IL CORSO BASE SONO ESAURITI! Chi fosse interessato può comunque scriverci stiamo facendo una lista di attesa per eventuali rinunce o per un nuovo corso base da programmare nei prossimi mesi.

Corso avanzato per consulente alla pari in allattamento 

docente Tiziana Catanzani ibclc
A chi è rivolto? Il corso avanzato è rivolto a coloro che hanno già partecipato al corso base di 20 ore e hanno svolto attività alla pari di sostegno per almeno 1 anno. I corsi sono rivolti all'ambito del volontariato, non si tratta di corsi professionali, ma possono parteciparvi anche le ostetriche con i requisiti sopra citati.
Corso base per consulente alla pari in allattamento
docente Tiziana Catanzani ibclc
A chi è rivolto? Il corso base è rivolto a madri che vogliono attivarsi nel mondo del volontariato alla pari e sono alla prima esperienza o che semplicemente desiderano approfondire la loro conoscenza dell'allattamento per una crescita personale senza seguire un percorso di volontariato.
Iscrizioni fino al 15/2/18, max 15 partecipanti.
Per informazioni e iscrizioni consulta: consulenteallattamento.blogspot.it
email allattandoafaenza@gmail.com - Marida 3398927776




CERCHIO DELLE MAMME SABATO 20/1 DALLE 16 ALLE 18

Quando una mamma allatta specialmente nei primi giorni il supporto della famiglia e degli amici è molto importante. A volte può succedere che informazioni datate o punti di vista lontani non creino quell'armonia necessaria a favorire il benessere della coppia mamma neonato. Se ti riconosci in questo quadro o comunque desideri condividere la tua esperienza di allattamento (anche datata) l'incontro di questo sabato 20/1 fa per te!
Al centro per le famiglie di Faenza il Gaaf ti aspetta al cerchio delle mamme. Dalle 16 alle 18 si parlerà di allattamento, alimentazione complementare. portare i bambini in fascia e pannolini lavabili. Sono benvenuti i papà, le nonne gli amici e i neonati ovviamente! Si fa prestito librario, prestito fasce e pannoli lavabili. Per chi fosse interessata solo al prestito si prega venire alle 15.30.
Vi aspettiamo come sempre numerosi Via degli Insorti 2 a Faenza quinto piano!

CERCHIO SPECIALE SAM* 21 OTTOBRE 2017
settimana mondiale dell'allattamento al seno



Una bellissima occasione da non perdere per dare voce anche al punto di vista maschile sui temi che trattiamo mensilmente! Sono invitati tutti i papà con le loro compagne! Possiamo scoprire, condividendo le esperienze, qualcosa di nuovo finora non condiviso e rimasto tra le pieghe delle giornate dense di neogenitori! Vi aspettiamo numerosi!
Iniziativa promossa da Gaaf onlus in occasione della SAM, settimana mondiale dell'allattamento, in collaborazione con AUSL di Ravenna e Centro per le famiglie di Faenza. D
alle 16 alle 18


SAM=SETTIMANA MONDIALE DELL'ALLATTAMENTO MATERNO

Nella nostra provincia tantissime iniziative di qualità invitano a riflettere, ma anche giocare, ascoltare, condividere...
A Faenza il GAAF organizza un cerchio speciale da non perdere!



CERCHIO DELLE MAMME MESE DI GIUGNO


Sabato 17/6 dalle 16 alle 18 abbiamo il piacere di invitarvi al mensile cerchio delle mamme durante il quale ci riuniremo appunto in cerchio per parlare da mamma a mamma di esperienze vissute, di curiosità, dubbi su allattamento, portare in fascia o marsupi ergonomici e sull'uso dei pannolini lavabili.
Il confronto è gestito dalle volontarie del Gaaf: donne e mamme, come voi, con esperienze varie di allattamento, ma con una corretta formazione OMS per poter svolgere sostegno all'allattamento alla pari! Non perdete questo bel momento di scambio dove si alternano momenti di allegria (con le prove delle fasce..magari con i papà) a momenti toccanti con lo scambio di esperienze.
Si fa prestito librario, prestito fasce, prestito pannolini lavabili. Sono benvenuti i bambini, amici, nonni..
Presso il centro per le famiglie di Faenza quinto piano, Via degli Insorti 2

      se avete esigenze particolari che richiedono un momento personale con le mamme del gaaf contattateci per un appuntamento individuale !!! allattandoafaenza@gmail.com
CERCHIO DELLE MAMME DI MAGGIO 20/5
 DALLE 16 ALLE 18




Abbiamo il piacere di invitarvi al mensile cerchio delle mamme durante il quale ci riuniremo appunto in cerchio per parlare da mamma a mamma di esperienze vissute, di curiosità, dubbi su allattamento, portare in fascia o marsupi ergonomici e sull'uso dei pannolini lavabili. Il confronto è gestito dalle volontarie del Gaaf: donne e mamme, come voi, con esperienze varie di allattamento, ma con una corretta formazione OMS per poter svolgere sostegno all'allattamento alla pari! 

Non perdete questo bel momento di scambio dove si alternano momenti di allegria (con le prove delle fasce..magari con i papà) a momenti toccanti con lo scambio di esperienze.
Si fa prestito librario, fasce, pannolini lavabili. Sono benvenuti i bambini, amici, nonni ecc.
Presso il centro per le famiglie di Faenza quinto piano, Via degli Insorti 2.
Sei incinta ed hai perplessità, dubbi sull'allattamento? 
Senti molte opinioni in merito che ti fanno dubitare della tua futura esperienza? 


Nel percorso nascita di Faenza il consultorio, il centro per le famiglie e l'associazione di volontariato Gaaf ti propongono un innovativo incontro per attrezzare la tua "valigetta" con gli strumenti utili ad affrontare le problematiche che più frequentemente incontrano le neo mamme. Si tratta di un cerchio di condivisione fra mamme in stato interessante, coordinato dalle volontarie del Gaaf, in cui si ascoltano i racconti di chi ha già allattato e si esplorano in modo pratico, da mamma a mamma. le strategie per superare al meglio inconvenienti e difficoltà, con uno sguardo alla prevenzione.


E' SEMPLICE MA NON SEMPRE FACILE! Sabato 13/5 dalle 10 alle 12 presso il Centro per le Famiglie di Faenza 5° piano Via degli Insorti 2. Vi aspettiamo!
Il Gaaf partecipa al percorso nascita di Faenza con l'incontro bimestrale dal titolo BEBE' A COSTO ZERO! 


Scelte semplici, naturali e consapevoli per crescere vostro figlio senza svuotare il portafoglio! Dai pannolini lavabili alle fasce, dai detersivi ai cosmetici, suggerimenti idee e condivisione. Non perdete l'appuntamento di maggio giovedì 11 dalle 17 alle 19 presso il Centro per le Famiglie 
in Via degli Insorti 2 a Faenza. Questo mese saremo al QUARTO PIANO nella sala conferenza dei vigili urbani. Vi aspettiamo!