Buona Primavera di latte... e di acqua!!!

In occasione della giornata mondiale sull'acqua, 21 marzo 2011, il nostro gruppo "Allattando a Faenza" aderisce al Comitato locale H2O Faenza e comprensorio. Vi chiederete, cosa c'entra la difesa dell'allattamento con la difesa dell'acqua pubblica? Molte cose!! Sono entrambi due beni comuni, indispensabili alla vita, forniti perfetti dalla natura, gratuiti ed ecologici. Entrambi sono minacciati dalla "sete" di profitto delle multinazionali, dall'inquinamento e dall'ignoranza.Spesso sono le stesse multinazionali del latte artificiale (Nestlè, Humana) che commercializzano acque minerali, con le stesse tecniche e stratagemmi disinformativi con cui vendono latte artificiale.

Anzi, con tecniche ancora più aggressive e disinformative, visto che la pubblicità per il latte artificiale è regolata da un Codice Internazionale e dalla normativa italiana, mentre la pubblicità per le acque minerali non è regolamentata. (vedi proposta di Altreconomia, cliccando qui)
Così le multinazionali pubblicizzano le acque minerali come adatte ai neonati, o alle donne incinte, o alle donne che allattano, legando così la mamma al nome della ditta, e facendo indiretta pubblicità anche al latte artificiale. In realtà, tutti sappiamo che il bambino ha solo bisogno di latte materno, e la mamma in attesa o allattante non ha bisogno di un'acqua particolare... soprattutto NON ha bisogno di spendere soldi e fatica per le acque in bottiglia!! va più che bene l'acqua del rubinetto, che è potabile, disinfettata e nella giusta concentrazione di sali minerali. Non ha imballaggi, non inquina e...non pesa! (vedi intervista a Giorgio Temporelli)
Le multinazionali sfruttano le sorgenti d'acqua pagando uno "sputo" di canone alle regioni e ai comuni, senza ripagare nemmeno lontanamente il costo pubblico per lo smaltimento e per il  riciclaggio dei rifiuti. Lo sfruttamento di sorgenti in zone e periodi di siccità toglie inoltre acqua agli acquedotti comunali. (vedi dossier Legambiente) L'acqua è un bene comune e deve rimanere pubblico, gestito e fornito con parsimonia, senza possibilità di lucrarci sopra.
Il 7 maggio abbiamo organizzato il convegno "Fratelli di latte...e di acqua!!" con Cattaneo, Linda Grilli ed altri esperti.
http://www.officinah2o.it/faenza/

Nessun commento:

Posta un commento